gabriele di matteo_bolt motorbike

Motorbikes Bolt M1. L’ibrido tra bici e moto che ricarica il cellulare.

gabriele di matteo_bolt motorbikeUn garage a San Francisco, due ingegneri che vengono dal settore aerospaziale: Zachary Levemberg e Nathan Jauvtis e un’idea. Costruire un ibrido tra moto e bicicletta con motore elettrico e batterie removibili. Uno stile tutto suo, un mostro di simpatia, che risolve molto problemi dello degli spostamenti in città. E non sporca l’aria.

La Bolt viaggia con due modalità. Si può scegliere l’Economy Mode  che offre una velocità di 20 miglia all’ora una batteria di 1000 e oltre 50 miglia di autonomia. Lo Sport Mode invece offre una velocità di 40 miglia ma solo fuori dalle strade cittadine, oltre 5500 Watts e solo 30 miglia di autonomia. Le Batterie hanno le seguenti caratteristiche: 33 Volt, 330 AMP, 168 Mwhr e la ricarica completa richiede 5 ore.

Costa 4.995 $ ma il primo stock di produzione è esaurito.

Per evitare i furti la batteria viene rimossa e posta nello zainetto in modo da lasciar la moto senza energia. Il quadrante, acceso, è bellissimo e la prima cosa che ti invita a fare e poggiare nell’apposito vano lo smartphone per ricaricarlo con una apposita porta USB è modellata, in sostanza, sulle nostre evidenze di esseri digitali, bulimici di batterie.




There are no comments

Add yours