gabriele di matteo tim cook

iPhone 6S, Apple Tv, iPad Pro: cosa ci aspetta dalle 18.00 di questa sera.

L’uomo del giorno Tim Cook. Il marchio del pomeriggio è Apple. I prodotti della sera saranno iPhone 6S, Apple Tv, nuovi iPad Pro e poi chissà che altro. Il ballon d’essai più grosso lanciato nell’attesa dell’evento (dalle ore 18.00 in streaming un pò dovunque, in diretta dal Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco) dice che Apple diventerà per la prima volta produttore di contenuti. Come Amazon. Come Netflix. Come BBC. E questo rumour è legato all’annuncio odierno di una nuova generazione di Apple Tv integrato con Siri e con Homekit in piena cultura IoT.

Cosa sappiamo di questo annuncio? Nel video che vi propongo, MacRumors, il più attendibile costruttore di leaks (fughe di notizie), ci offre alcuni punti di interesse. Saranno confermati? Fate voi.

  1. Spessore 2 mm.
  2. 7000 series alluminio (ispirato al materiale di Apple Watch).
  3. Colori Pink e New Rose Gold.
  4. Fotocamera 12 MP con 4K video come il Sony Xperia Z5 Premium visto all’IFA 2015 Berlino.
  5. Force Touch con tre livelli di pressione ispirato a Apple Watch (allenate il dito indice se no ci sono guai in vista).
  6. Processore A9 Apple.
  7. Memoria 2 GB RAM.
  8. Velocità connessione 300 mb/s superiore, in teoria, al nostro LTE.
  9. Apple Tv come device da piazzare al centro della casa integrato con il sistema IoT di Apple Homekit. A8 chip, App Store, Siri cui inviare comandi vocali mentre friggete un uovo.
  10. iPad Pro diventa di 12,95″ con una risoluzione video 2748X2048 Pixels.

    I suoi 264 PPI, A9 chip, RAM 2GB, Force Touch stilo. L’uscita nel mercato americano si prevede per la metà di questo mese cui seguiranno i soliti roll out a livello globale.




There are no comments

Add yours