gabriele di matteo 1 rhianna

Rhianna 27, Tania 30, Sophia 81: tre generazioni di star.

Tessuti tech per prove estreme. Rhianna, popstar dal fisico potente, che domina le arene della musica e i social media, qualche mese fa è stata ingaggiata da Puma come “creative director” di nuove linee di abbigliamento ad alto tasso di tecnologia. I media americani, al momento della firma, parlarono di un contratto da un milione di dollari. La nuova campagna che esce ora sui media s’ intitola “Train for faster”. La popstar, che in alcuni scatti pubblicitari appare insieme al rapper e produttore Travis Scott, 23 anni, texano famoso come “La Flame”, sta dando il suo contributo al brand tedesco con una vasta operazione d’immagine e di marketing.

Dai prevedibili scatti sexy, che mostrano l’underwear, fino a quelli estremi che mettono in luce il passo in avanti compiuto da Puma nella ricerca di nuovi materiali e fibre tecnologiche.

La collezione si chiama Taring A/I e prevede anche la sciarpa Ignite X oltre alla scarpa Ignite Xt a base di schiuma che migliora l’impatto del piede con il terreno e la sua fase di ritorno. Nel video Rhianna racconta quanto è stato importante per lei allenarsi ogni giorno con il massimo confort fisico: anche questa condizione le ha permesso di tagliare in traguardo dei 100 milioni dei dischi venduti.gabriele di matteo tania cagnotto

Chi beve birra si tuffa a cent’anni. L’associazione dei produttori di birra ha sempre scelto un personaggio originale per promuovere il suo prodotto. Ci ricordiamo ancora della campagna che aveva per protagonista Renzo Arbore ma i tempi cambiano anche per le “bionde” e il nuovo volto scelto per la campagna collettiva è quello di Tania Cagnotto, che ha dalla sua la componente salutistica abbinata allo sport e al sex appeal. Nella campagna, i produttori di birra, fanno risiedere anche un messaggio sociale che invita sì a bere, ma con grande responsabilità.

gabriele di matteo sophia lorenUn’icona del cinema rosso ciliegia. Dopo aver posizionato il marchio per lunghi anni nelle radici italiane e sicule Dolce & Gabbana non potevano farsi mancare la nascita di una nuova linea di rossetti intestati all’icona più longeva e più famosa del nostro cinema: Sophia Loren. L’idea è quella di far creare alla Loren il concept di un nuovo rossetto rosso ciliegia e battezzarlo con il suo nome “Sophia Loren N01” il che farebbe pensare ad una imminente intera collezione, oppure più semplicemente, alla leadership e all’unicità del carattere Loren.

Ora il caffè mischia le carte. Starbucks, la catena globale di caffè e food, non abbassa la guardia sul fronte del marketing. Mentre lancia negli Stati Uniti un’applicazione per iPhone e Android, che permette ai clienti di saltare le lunghe code prenotando online i prodotti desiderati all’interno di 80.000 diverse combinazioni di menu, in Gran Bretagna mischia le carte per la creatività. E mette in gara la pur bravissima Abbott Mead Vickers BBDO che detiene dal 2009 un consistente budget di comunicazione di 36 milioni di sterline. La richiesta dell’azienda riguarda media tradizionali, digitali e social.




There are no comments

Add yours