gabriele di matteo naomi campbell

Zia Naomi e zio George sono davvero inossidabili?

Ancora lei, la venere nera. Il marchio di abbigliamento intimo Yamamay aveva promesso di riportare la 45 enne supermodella Naomi Campbell davanti all’obiettivo indossando i suoi prodotti e così è stato. Oltre alla “venere nera” sul set c’era anche il regista più gettonato del momento per la pubblicità fashion: Mario Testino.

Clooney buonista. Sempre bravissimo in fatto di comunicazione George Clooney si è presentato nella città di Edimburgo per un’apparizione nel pub aperto in città da ex homeless organizzati dalla catena di locali “Social Bite”, che sta avviando diversi bar in cui far lavorare dei senza tetto o delle persone che sono entrate nel “girone” della povertà dopo aver perso il lavoro. Clooney ha posato in alcune foto che aiuteranno “Social Bite” a recuperare fondi per le sue attività sociali.

Ashton Kutcher vuole la verità. l’attore che ha interpretato il ruolo di Steve Jobs in un recente film, adesso lavora per il “nemico”. Nel senso che è diventato testimonial di Motorola, marchio ex Google, acquisito dalla Lenovo. Gli spot, che stanno facendo il giro del mondo, sia su media tradizionali che digitali, sono esilaranti poiché l’attore porta i concorrenti in un centro di ricerche e li sottopone alla macchina della verità. Quando un concorrente mente uno smartphone cade a terra su una lastra di granito e si frantuma. Il solo a non rompersi è il Moto X Force, che ha un display particolarmente resistente. Ashton Kutcher è anche un investitore del settore delle nuove tecnologie e ha finanziato alcune startup californiane. “Davanti al proprio smartphone le persone si comportano davanti ad un frigorifero, lo guardano, lo aprono e lo richiudono con un fare molto familiare” ha detto. Prima di Motorola l’attore è stato testimonial di linee di tablet firmate da Lenovo.gabriele di matteoAmber-Le-Bon-Feet-447602

La signorina Duran. Ecco un’altra famosa figlia che entra nello show business pubblicitario. Si tratta di Amber Le Bon (foto sopra) figlia del leader dei Duran Duran e della modella Yasmin Parvaneh, che ha posato per un marchio di prodotti per capelli dichiarando candidamente che quando l’hanno chiamata per questo incarico, lei ha pensato a uno scherzo organizzato dai suoi amici.

I soldi di Expo sui media. L’evento milanese ha portato sui media una discreta quantità di soldi, 92 milioni di euro, che le aziende presenti all’esposizione universale hanno investito per comunicare le loro attività. Lo affermano gli analisti della Nielsen, che hanno attivato uno strumento di misurazione ad hoc: Expo Advertising Tracking.




There are no comments

Add yours