gabriele di matteo sorrentino missoni Elisa

Paolo Sorrentino, la Dolce Vita secondo la servitù

Acqua di Sorrentino. Si prepara la festa dei padroni della villa, si lucida la Rolls, camerieri, hostess e cuochi nell’attesa dell’apertura inscenano una “loro” festa con la modella Elisa Sednaoui che abbozza una danza del ventre, su un tavolino, dopo aver mandato giù una coppa di champagne. Il regista premio Oscar ci vuole dire che La Dolce Vita passa a panneggio della servitù come se i padroni della villa fossero troppo seriamente impegnati a contar denaro…Missoni fa le cose in grande per l’atteso lancio del suo Eau de parfum, che verrà lanciato con uno spot firmato dal premio Oscar Paolo Sorrentino. Il regista ha girato su un set in gran segreto con una testimonial di grandissimo fascino: Elisa Sednaoui, una modella e attrice nata in Piemonte da madre italiana e padre egiziano.

Droni che “curano” l’aereo. Easyjet, lancia una nuova campagna d’immagine per il ventennale, che vuole ricordare ai suoi 68 milioni di passeggeri, due concetti: la dimensione social della compagnia diretta da Carolyn McCall e l’investimento in nuove tecnologie. Ci sono i droni (foto sotto) impiegati per esaminare tramite videocamere tutti i dettagli meccanici degli aerei per migliorarne la manutenzione. E ci sono le centomila foto scattate dagli utenti che vanno a formare un puzzle che diventa poster pubblicitario e anche livrea dei nuovi velivoli. Fondata da Stelios Haji-Ioannou che mantiene una quota azionaria la compagnia copre ha 788 collegamenti in Europe, che intende implementare a breve.

EASYJET INNOVATION DAY @HANGAR 89 LUTON AIRPORT 6.5.14 DRONE TECHNOLOGY TO BE USED FOR EXTERNAL AIRCRAFT INSPECTION. FREE PHOTO USAGE PIX.TIM ANDERSON

Yahoo! soffre ma ci prova. Continua il travaso programmato di personaggi nati in tv, che poi familiarizzano con il web. Dopo aver portato sul portale Roberto Saviano, Simona Ventura al cospetto dei suoi utenti adesso tocca a Francesca Valla, mamma e insegnante nota al pubblico del piccolo schermo per il format SOS Tata, che gestirà uno spazio per le ricette di cucina e altri consigli per genitori e famiglia. Obiettivo, come sottolinea l’ad Yahoo Italia Lorenzo Montagna: “E’ offrire agli utenti contenuti utili e originali e alle aziende nuovi spazi per creare una relazione più amichevole tra marchi e consumatori”.

Android e gli animali. Lo spot dedicato al sistema operativo Android dal titolo Friends Furever che mostra animali solitamente nemici aiutarsi l’uno con l’altro, è quello più condiviso nel corso di quest’anno. Pubblicato da Google nel mese di febbraio 2015, ha totalizzato 6,4 milioni di share. Al secondo posto della classifica annuale stilata dal portale Unruly si piazza una performance della Disney che porta i suoi personaggi in un centro commerciale ad interagire con i clienti. Quando un cliente passa davanti ad un pannello la sua ombra ha la forma di quella di Pippo, Topolino o Biancaneve, un gioco di ombre che ha coinvolto migliaia di utenti.

GroupM mira al probabile cliente. Anche per i centri media che pianificano campagne pubblicitarie, il business è diventato, come per molte aziende, un digital business. Dentro l’ecosistema dei media “liquidi” il consumatore è sfuggente, veloce e dotato di strumenti per schivare gli spot come l’Ad Block, che in Italia viene già adottato da un quarto della web audience. Bisogna quindi investire in nuovi strumenti per aiutare le marche a non disperdere gli investimenti. Con queste premesse GroupM ha lanciato nel mercato un nuovo metodo di pianificazione: ACP Advanced Consumer Planning di concerto con Gfk Eurisko e Mediasoft. “Dobbiamo cercare solo le persone per le quali quel determinato messaggio pubblicitario è rilevante, non sparare nel mucchio” afferma il Ceo di GroupM Massimo Beduschi




There are no comments

Add yours