gabriele di matteo arcaboard

Per Natale voglio un overboard. Il sogno di volare costa “solo” 19.900$

Per Natale voglio un overboard che mi permetta di volare sul traffico delle tangenziali intossicate dallo smog. Per Capodanno proverò a cavalcare la tavoletta volante che, come in un film di fantascienza anni ’60, mi farà scivolare sulle città untuose di Co2. Non siamo in una sequenza del film “Miracolo a Milano” dove tutti i derelitti alla fine volano in cielo, il progetto arriva da un esperto di ingegneria aerospaziale Dumitru Popescu, che opera con il suo team sotto il marchio ArcaBoard. Somiglia a una enorme mattonella Lego ed è dotato di 36 ventole ad alta potenzia elettrica. Forse questo board resterà solo un costoso concept che dà soddisfazione al suo creatore, ma: mai dire mai.

ArcaBoard viene sollevata da 36 ventilatori azionati da altrettanti motori elettrici ad alta potenza conuna spinta massima di 200 kgf (430 libbre) e 272 cavalli e una carrozzeria alleggerita al massimo. Per facilitare la "cavalcata" integra uno stabilizzatore che aiuta non poco chi lo sta guidando anche se la vera goduria consiste nel guidare il board muovendo leggermente il proprio corpo un po' come succede col Segway. L'inventore Dumitru Popescu e il suo team si mostrano entusiasti del risultato dopo la fatica ciclopica di migliaia di ore passate a provare e modificare i prototipi.gabriele di matteo 2 ArcaBoard



There are no comments

Add yours