James DYSON gabriele di matteo

James Dyson compie il salto. Dalla polvere all’auto elettrica.

James Dyson l’imprenditore UK che ha fatto miliardi costruendo gli aspirapolvere senza sacchetti e senza fili ha decino di abbracciare un nuovo business cui tiene moltissimo: la costruzione di un’auto elettrca 100% da lanciare nel 2020 con un investimento di 2.7$ miliardi. Come ogni buon innovatore, Mr James ha capito che la domanda delle auto nel giro di cinque anni si sposterà drammaticamente sull’elettrico e sull’auto “as a service”. Come dimostrano i casi di Lyft, Uber.

Nel frattempo quello falco di Sergio Marchionne rilascia dichiarazioni che fanno balenare un futuro incerto: “L’elettrico allo stato delle tecnologie attuali inquinerebbe più del petrolio”.

Dyson ha messo al lavoro un team di 400 ingegneri su questo progetto nella località di Malmesbury, nel Wiltshire. Le ricerche si concentrano anche sulle batterie che dovranno alimentare i motori elettrici, mentre non è stata ancora annunciata la location dove le auto verranno costruite. Proviamo a dire che sarà territorio cinese? Intanto negli Stati Uniti, sempre nel settore electric car Daimler ha investito un miliardo di $ in Alabama per la costruzione di un SUV pronto per il 2020. Elon Musk, fondatore di Tesla ha ironizzato così: “E’ poca cosa un miliardi di $ per un gruppo gigantesco come Daimler Mercedes”.




There are no comments

Add yours